Che cos’è Emgoldex ?

emgoldex network oro

Emgoldex ( Emirates Gold Exchange ) è un’azienda nata nel 2009 che si occupa della compravendita di lingotti d’oro a 24 carati, da 1 a 100 grammi.

La sede principale si trova a Sheikh Zaued Road, Jumarah Lake Tower, Indigo Tower 704  a Dubai, negli Emirati Arabi, dove è anche iscritta al registro delle imprese, con il numero IC/2681/10.

Emgoldex fa riferimento all’azienda madre, Gold&Silver Physical Metals KG, numero di registrazione: HRA93019 ubicata presso il seguente indirizzo: Lerchenauer Str.18  80809, Monaco di Baviera.

Esiste anche un ufficio aperto al pubblico, previo appuntamento, sempre a Monaco in Maximilianstrasse 13, se volete farvi visita, potete telefonare al numero 49 89 32496355 o mandare un fax al 49 89 32496351.

Come abbiamo detto, Emgoldex si occupa della commercializzazione di oro da investimento purissimo, 999.9 (non esiste una lega aurea con 1000 parti di oro su 1000) ogni lingotto presenta un numero seriale ed è accompagnato dal certificato della raffineria che lo ha prodotto.

Ma 7000€ non sono una cifra per tutte le tasche, allora Emgoldex cosa ha pensato ? Un piano marketing che permetta a chiunque avesse intenzione di proteggere il proprio potere d’acquisto, di ricevere l’oro a casa, partecipando a un gruppo di acquisto composto da due tavoli da 15 posizioni.

In realtà, il tavolo principale è uno, chi ha la disponibilità di 540 € può saltare il primo gruppo è accedere direttamente a quello che porterà il bonus di 7000 €, ma vediamo come funziona il sistema partendo dall’inizio, dal tavolo preliminare.

Il gruppo è composto da 15 posizioni, la prima è ovviamente la nostra, a questo punto per avere dei guadagni bisogna segnalare la possibilità ad altre persone, l’azienda richiede minimo due referrals per qualificarsi al bonus. Completato il tavolo, viene accreditato sul backoffice della persona un totale di 1040 €, 540€ servono per accedere al tavolo principale, sull’ammontare rimanente il 7% viene trattenuto per sostenere il piano compensi della leadership e portare un utile all’azienda stessa. Rimangono 467 € che per il momento lasciamo in sospeso, vedremo alla fine come è possibile essere pagati.

Torniamo ai tavoli, adesso abbiamo la cifra necessaria per accedere al gruppo principale. Il numero di posizioni è lo stesso, sono sempre 15, e si deve costituire una nuova squadra, per cui bisogna trovare necessariamente altre due persone interessate al business. Esiste una clausola, che prevede un malus di 1000€ sul bonus finale, se non s’inseriscono le due persone quando ci si trova al primo o al secondo livello del tavolo, quindi non si prenderanno 3500 €, ma 2500 €.

tavolo principale emgoldex

Una volta concluso il ciclo, abbiamo 3500 €, ai quali si deve sottrarre il famoso 7%, il totale netto è 3271 €. A questo punto possiamo decidere se ripetere l’operazione precedente, partecipare al programma dei leader, oppure intascare quanto guadagnato e salutare l’azienda.

Nel caso si decidesse di rientrare nel tavolo principale, Emgoldex scalerà dal saldo 540 €, e se i nostri due diretti ci seguono nuovamente, abbiamo decisamente finito il lavoro. In caso contrario, rialzate il telefono e parlate con altre persone.

Per quanto riguarda il piano carriera, sarebbe preferibile aspettare qualche tempo, dare modo alla struttura di crescere, come abbiamo visto il programma leadership viene sostenuto con una piccola percentuale trattenuta dalle chiusure dei tavoli, quindi si avrà bisogno di un team dinamico e produttivo.

Di recente è stato introdotto una nuova forma di guadagno, chiamata Golden Link, che non è altro che una versione ridotta dei tavoli appena descritti. Abbiamo il Golden Link mini, che prevede un costo di accesso pari a 375 € che porta un guadagno di 1050 €, cifra che corrisponde perfettamente al deposito richiesto per il Golden Link principale, il cui bonus è di 3000€. Le persone dirette da introdurre sono sempre due, ma una volta che loro faranno altrettanto abbiamo chiuso la matrice e incassato il bonus.

Ma come paga Emgoldex ?

La prima possibilità è ovviamente ricevere l’oro a domicilio tramite spedizione assicurata con Fedex. Per chi invece non avesse voglia di avere un bene così prezioso in giro per casa, Emgoldex da la possibilità di custodire l’oro che abbiamo guadagnato presso uno dei suoi caveau convenzionati, con un canone annuo pari all’1,2% annuo sul totale depositato.

Se invece non c’interessa l’oro, l’azienda ci ricompra l’oro, in base al prezzo corrente e spedisce il corrispettivo in euro tramite bonifico bancario.

8 opinioni su Che cos’è Emgoldex ?

  1. Marcello Migliorini
    4 anni fa

    L’oro è un prodotto che non va a male come gli integratori, anzi aumenterà sempre di valore, ecco perchè io ho scelto Emgoldex, è un network semplice che non devi mettere soldi tutti i mesi e riempirti casa di prodotti inutili che non vuole nessuno !

  2. Marco Sassetti
    4 anni fa

    Un Network semplice che va avanti ormai da 5 anni. In gold we trust

  3. Ivan
    4 anni fa

    Me ne stavo tranquillo per i fatti miei fino a quando un’amica non mi ha proposto questo “business”.. premesso che sono molto scettico sul Network Marketing, ma non come metodo in se, piuttosto sulle false promesse da parte di chi è già dentro ! è un’attività di marketing, e bisogna dedicarci molto tempo, incompatibile con chi ha già un lavoro a tempo pieno. Detto questo, Emgoldex tutto mi sembra fuorché un network marketing regolare. I distributori vanno in giro con una valigetta piena d’oro da mostrare ai clienti ? Credo di no, non c’è un prodotto da vendere… io entro, pago 150 € e trovo altri due che fanno la stessa cosa… Questo a casa mia ha un nome ben preciso, che non specifico
    per non urtare le persone che ci credono, ma che prima o poi si accorgeranno della vera realtà dell’azienda che stanno promuovendo.

    1. Luca Terribili
      4 anni fa

      Ciao Ivan e grazie per il contributo. Allora, l’analisi di questo business può essere fatta secondo il tuo punto di vista, che rispetto ma non condivido. I piani di accumulo esistono da venti anni e in altri paesi, come la Spagna, sono ampiamente riconosciuti. In Italia, non abbiamo una legge specifica, l’unica regolamentazione la possiamo andare a trovare nella legge 173 del 2005 che però riguarda la vendita diretta. Ora, questa legge ci dice che sono vietate le vendite piramidali, che sta a significare che non possono sussistere strutture dove l’unico incentivo viene dalle quote dei nuovi iscritti, in assenza di un bene / servizio corrisposto in cambio. In Emgoldex, le persone entrano come clienti, e pagano un anticipo sul lingotto. Dopo di che possono usufruire del piano di marketing per ottenere un forte sconto sul valore finale. Ti ripeto, la puoi vedere come una piramide camuffata, ma nel video si vede chiaramente che l’oro esiste e arriva… Io non sono mai entrato in Emgoldex, ma l’anno scorso ho partecipato al piano di marketing di un’azienda simile, Goldbex, che ho recensito in questo articolo : http://networktrading.it/goldbex-una-fantastica-opportunita-di-guadagno/

    2. Antonio Lamberti
      4 anni fa

      Ancora c’è gente che parla di Schema Ponzi ? Vai a dormire che domani ti devi alzare presto

  4. Giancarlo Belloni
    4 anni fa

    La definizione di schema di Ponzi su EmGoldEx non è una definizione buttata li a caso, Ivan non è l’unico a pensarla in questo modo!
    Ma io non lo penso perché sembra qualcosa, lo penso dopo essermi documentato!
    Invito chi volesse avere informazioni a visionare http://behindmlm.com/ un sito che si occupa di informazioni sul mondo del mlm, usando il motore di ricerca interno si trovano decine di atti ufficiali di organismi pubblici, come la SEC; o oltre organismi internazionali che si sono, o si stanno occupando di questa società con provvedimenti ufficiali!

    Devo anche dire che il commercio e la promozione di oro e preziosi in Italia è regolamentata, e EmGoldEx non sembra avere in Italia nessun permesso o autorizzazione.

    nel sito vi è scritto:

    “This website is not intended for distribution to, or use by any person or entity that is a resident of or located in any jurisdiction where such distribution or use would be in contravention of law or regulation or which would subject EMGX F.S. Ltd or any of its affiliate companies or entities to any registration or licensing requirement in that jurisdiction.”

    tradotto:

    “Questo sito non è destinato alla distribuzione, o all’utilizzo da parte di qualsiasi persona o entità che è residente ovvero ubicato in qualsiasi giurisdizione in cui tale distribuzione o l’uso sarebbe in violazione di leggi o regolamenti o che potrebbe sottoporre EMGX FS Ltd o delle sue società affiliate o enti a qualsiasi registrazione o autorizzazione requisito in quella giurisdizione.”

    la sede

    ” The Company is the EMGX F.S. Ltd Internet-shop, which concluded the present Agreement with the Buyer, Holder of the order. The Company registered at the address: Suite 1, Second Floor, Sound and Vision House Francis Rachel Str. Victoria, Mahe Seychelles”

    tradotto

    “La Società è il EMGX F.S. Ltd Internet-shop, che ha concluso il presente Accordo con l’Acquirente, titolare dell’ordine. La Società registrata presso l’indirizzo: Suite 1, Secondo Piano, Sound and Vision Casa Francis Rachel Str. Victoria, Mahe Seychelles”

    Le Seishelles sono uno dei paradisi fiscali sotto l’UE!

    Sembra che nessuno si sia posto una domanda, ma come pago le tasse?

    1. Luca Terribili
      4 anni fa

      In realtà qualcuno il problema se l’è posto, avevo visto su Youtube questo webinar https://www.youtube.com/watch?v=CNQHwvSbAQ8, con relatore il commercialista Andrea Sermenghi.
      Per quanto riguarda la SEC, queste aziende (anche quelle Avedisco) devono affrontare spesso problemi del genere.

  5. Belloni Giancarlo
    4 anni fa

    Luca molte aziende hanno avuto grane con svariate autorità, la SEC si occupa delle aziende quotate in borsa!
    La FTC si occupa di aziende commerciali, ma guarda bene le segnalazioni sono riferite a svariati fatti tra cui l’essere un Piano di Ponzi, di aver dichiarato di essere quotati, di aver acquistato una banca, ecc ecc.
    Nemmeno a Dubai sono a posto, sembra che non avessero nemmeno li nessuna autorizzazione!

    IO ho il coraggio di dire che sono solo uno schema di ponzi e che oltretutto molti incaricati sono a rischio di sanzioni da 100.000 a 600.000 euro!

Lascia un commento...è gratis...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *