Inserire Adsense su WordPress

adsense su wordpress

Sicuramente molti di voi conoscono Google Adsense, per quelli che invece non lo hanno mai sentito nominare, facciamo una breve introduzione.

Adsense è il programma di affiliazione di Google, che permette di guadagnare con un blog esponendo dei banner pubblicitari al suo interno. In base ai click che riceveremo sugli annunci saremo retribuiti con importi variabili.

Il sistema generà un codice in Javascript che va copiato e incollato, dove meglio crediamo (sempre tenendo conto di alcune indicazioni di Google). Questo codice non viene processato correttamente dall’editor di testo di WordPress, per cui abbiamo bisogno di un plugin che non alteri il tag e ci dia un corretto output.

La stessa Google ha reso disponibile un suo plugin per la pubblicazione degli Adsense, ma siamo ancora in fase beta. Inoltre a me non piace, perché non si può decidere di posizionare gli annunci a seconda delle circostanze, ossia cambiando la posizione in un articolo rispetto che a un altro, ma una volta impostate le aree di visualizzazione, il gioco è fatto. Questo potrebbe essere comodo per chi vuole impostare la posizione degli annunci una volta sola e poi vederseli pubblicati in automatico, io invece preferisco cambiare le posizioni, anche in base alle statistiche sui rendimenti.

Plugin WordPress per Adsense

Uno dei plugin più famosi che permette l’inserimento manuale degli annunci è Advertising Manager, ma che ho scartato dopo poco in quanto lo ritengo troppo pesante è complesso!

Anche WP Simple Adsense InsertionAdSense In-Post Ads by Oizuled sembravano fare al caso mio, ma con due grandi limitazioni : il numero di blocchi disponibili e la mancata integrazione di un pulsante nell’editor di testo che permettesse di aggiungere lo snippet con un semplice click.

Alla fine ho trovato quello che faceva al caso mio, Insert HTML Snippet, veramente ottimo, si possono creare tutti i block che si desiderano, e richiamarli facilmente quando si scrive l’articolo grazie all’integrazione del famoso bottone di cui si parlava poco fa.

Una volta installato il plugin, nella sidebar del pannello di controllo, sarà visibile il link per creare nuovi blocchi di codice HTML, basterà assegnarli un nome e incollare il codice di Adsense nel campo HTML code.

html snippet

Attraverso una piccola modifica del codice CSS del nostro template, possiamo ottimizzare anche gli annunci, andando a rendere disponibili gli annunci mobile, quando il nostro sito viene visitato con uno smartphone. Ti spiego meglio, io credo uno snippet che ho chiamato large-desktop-mobile, in cui ho inserito due codici Adsense, uno ottimizzato per risoluzioni maggiori, tipiche da desktop, l’altro di dimensioni più ridotte, che si adatta ai piccoli schermi dei cellulari. I due codici sono all’interno di due div, alle quali ho assegnato due classi distinte, desktop e mobile. Grazie alle media queries, possiamo nascondere l’annuncio per mobile quando si sta utilizzando un computer e allo stesso tempo nascondere l’annuncio più grande quando si utilizza un tablet o uno smartphone.

Vi posto il codice così ci capiamo meglio.

Codice CSS

Per inserire il blocco pubblicitario, non dovremo fare altro che posizionare il cursore dove vogliamo che compaia l’annuncio e scegliere il nostro snippet attraverso il pulsante indicato nell’immagine sottostante.

inserire adsense in un articolo wordpress

L’unico problema che ho riscontrato, consiste nel fatto che quando uno snippet viene inserito all’inizio o alla fine dell’articolo, WordPress, a causa della funzione wpautop generà un tag vuoto prima e dopo il blocco. Io ho risolto inserendo manualmente un tag div al quale ho assengnato una proprietà clear:both.

Aggiornamento marzo 2016

Ho scoperto e adottato un nuovo plugin, Ad Inserter. Permette l’inserimento di 16 banner che vengono aggiunti automaticamente agli articoli. Ho preparato un video tutorial su come configurarlo e utilizzarlo al meglio. Buona visione.

Lascia un commento...è gratis...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *